• Aggiornamenti video sul mio canale YouTube

    Ciao a tutti! Mi scuso se ultimamente sono stata meno presente sul blog. Voglio fare troppe cose tutte insieme, come al solito 😅. Nelle ultime settimane ho pubblicato un Book Haul, un Wrap Up e un Book Tag. Ve li lascio qui di seguito. Mi piace un sacco parlare di libri e mi diverto a fare video. Un po’ meno a montarli, però… Parlo sempre troppo e se non facessi qualche taglio, sarebbero lunghissimi! Fatemi sapere se avete letto i libri di cui vi parlo, mi raccomando! Adoro ricevere i commenti e sono sempre felice di rispondere. Ecco i miei video. Se non lo avete già fatto, iscrivetevi al canale,…

  • Il mio primo Wrap Up!

    Ciao a tutti! Ho pubblicato il mio primo Wrap Up sul mio canale YouTube. In questo video vi parlo delle ultime letture fatte e sono così agitata che continuo a schiaffeggiare le copertine dei miei poveri libri… Che risate mi sono fatta mentre lo montavo. Ho imparato dai miei errori e non lo farò più, promesso 😅… O almeno ci proverò! Commentate e iscrivetevi, se vi va 😁. Grazie mille! 😘 Vi auguro una buona serata! Elisaxxx

  • Primo Book Haul!

    Ciao a tutti! Qualche giorno fa ho postato un nuovo video su YouTube e mi sono completamente scordata di avvisarvi😁! È il mio primo Book Haul! Non pensavo che lo avrei fatto, ma ho deciso di sfidare la mia timidezza e buttarmi in questa nuova avventura. In questo video vi parlerò dei libri che leggerò prossimamente; ne ho tantini… Se vi piace il video, iscrivetevi e commentate, se vi va😊. Buona serata! Elisaxxx

  • Giudicare le letture altrui è giusto?

    Secondo la mia modesta opinione no, non è giusto. Per quale motivo dovrebbe interessarmi se una persona ama leggere la biografia di zio Paperone (che nemmeno esiste, ma mi è venuta così!😅) o i libri di Stephen King? I gusti sono gusti. È proprio questo il bello della lettura. Le parole nei libri sono sempre le stesse, ma ogni lettore le interpreta a modo suo, e può avere emozioni e reazioni diverse da quelle provate da un altro. Quindi un libro che, a me, ha fatto girare la testa, a un’altra persona potrebbe aver fatto venire il latte alle ginocchia, e vice versa. È normale. Ho sentito il bisogno di…

  • I miei pensieri su “Flawed – Gli Imperfetti” di Cecelia Ahern

    Di solito, leggo molto lentamente per cercare di studiare il linguaggio usato, e ripassare le varie regole grammaticali e della punteggiatura, ma con questo libro non ci sono proprio riuscita. Non vedevo l’ora di scoprire cosa sarebbe successo e ho corso per arrivare alla fine. Mi è piaciuto molto lo stile dell’autrice, e il suo modo di creare una suspense che ti tiene con il fiato sospeso fino all’ultima parola del romanzo. È un distopico, ma non cade nel banale come altri che ho letto in passato. È originale e scritto bene. Non annoia e le parole scorrono leggere. Ora non mi resta che comprare il seguito. Devo scoprire quale…

  • Essere sé stessi sui social conviene?

    Da quando ho pubblicato il mio libro, mi sono iscritta a tanti gruppi online (di scrittori emergenti, di self-publishing e di lettura), e ho notato un astio incredibile tra le persone, e una tendenza pericolosa a ricadere sempre in polemiche sterili, con offese gratuite al seguito. Io dico no! Ho letto articoli sul book marketing in svariati siti (quello di Libroza è in assoluto il mio preferito) e tutti suggeriscono di postare sui gruppi, forum, o quel che sia, con lo scopo di creare relazioni con eventuali lettori e altri autori e per farsi conoscere esponendo le proprie idee. Io ho provato a seguire questi consigli e mi sono resa…

  • I miei buoni propositi per il 2019

    Buon primo giorno dell’anno! Ho trovato ieri una frase che mi piace tantissimo e che rispecchia in pieno il mio modo di vedere l’anno nuovo. “Tomorrow is the first blank page of a 365 page book. Write a good one.” = “Domani è la prima pagina bianca di un libro di 365 pagine. Scrivine uno buono.” È stata scritta su Twitter da un cantante country, Brad Paisley (o almeno così ho trovato online!). Bella e veritiera. Non trovate anche voi? Il mio primo giorno dell’anno è iniziato con le faccende di casa… Speravo in qualcosa di più emozionante, ma siamo tornati il 30 sera da Grosseto e gli acari della…

  • I miei pensieri su “Eleanor Oliphant sta benissimo” di Gail Honeyman

    Ho appena finito di leggere questo fantastico libro e già mi manca Eleanor! La Honeyman ha saputo creare un personaggio complesso nella sua semplicità, che ti entra dentro e ti tiene attaccata alle pagine, come tu fossi vittima di un incantesimo. Il fatto che Eleanor racconti la sua storia in prima persona ti fa sentire ancora più vicino al suo mondo e te lo fa comprendere a gradi, fino a lasciarti entrare nella sua anima. La adori anche quando dice e fa cose assurde, e vorresti correre da lei per salvarla! Mi è piaciuto moltissimo e lo consiglio assolutamente.

  • I miei pensieri su “Il Sognatore” di Laini Taylor

    L’ho finito di leggere da pochi giorni e ancora non sono sicura al 100% di cosa provo… Mi è piaciuto, questo è fuori discussione, ma le prime 100 pagine non passavano mai, devo essere onesta. Non succedeva nulla ed erano troppo descrittive per i miei gusti. Pochi dialoghi, tante parole spesso superflue, non riuscivo a entrare nella storia e non mi importava nulla dei personaggi. Le cose sono fortunatamente cambiate dopo, ma ormai avevo l’amaro in bocca per essere rimasta un po’ delusa dall’inizio faticoso. Peccato. Poteva essere un capolavoro visto il linguaggio elegante e sofisticato che spesso ti affascina, ti intriga e ti cattura nella sua rete di parole.…

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian