I miei pensieri su “Il Sognatore” di Laini Taylor

L’ho finito di leggere da pochi giorni e ancora non sono sicura al 100% di cosa provo… Mi è piaciuto, questo è fuori discussione, ma le prime 100 pagine non passavano mai, devo essere onesta. Non succedeva nulla ed erano troppo descrittive per i miei gusti. Pochi dialoghi, tante parole spesso superflue, non riuscivo a entrare nella storia e non mi importava nulla dei personaggi. Le cose sono fortunatamente cambiate dopo, ma ormai avevo l’amaro in bocca per essere rimasta un po’ delusa dall’inizio faticoso. Peccato. Poteva essere un capolavoro visto il linguaggio elegante e sofisticato che spesso ti affascina, ti intriga e ti cattura nella sua rete di parole. Sono curiosa di leggere il continuo per scoprire se è nello stile della Taylor aspettare di far entrare nel suo mondo il lettore o se è solo un caso. Vedremo… Vale comunque la pena leggerlo, questo sì. La storia è particolare e i personaggi interessanti anche se, in questa prima parte, si conoscono poco, a mio avviso, nonostante le 500 e passa pagine totali. Sono sincera, forse le mie aspettative erano alte a causa delle tante recensioni che avevo letto prima di comprarlo… E poi, si sa, è tutto molto soggettivo.

zazeli80

Ciao a tutti e benvenuti! Io sono Elisa ☺️ Nella sezione "Chi sono" del menù troverete un sacco di info su di me. Buona giornata!

Lascia un commento

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: